- Galileo - https://www.galileonet.it -

Deforestazione senza fine

Nella foresta Amazzonica, invece di diminuire, la deforestazione aumenta. Lo rivelano dati del ministero dell’Ambiente brasiliano che evidenziano come nel 2002 è stata rasa al suolo una regione di tre chilometri quadrati. Un dato impressionante se si considera che nel 2001 erano stati tagliati alberi per una zona di circa due chilometri quadrati: si registra, quindi, un aumento della deforestazione pari a più del 30 per cento. Il governo brasiliano ha subito lanciato l’allarme e promesso che proteggerà di più quelli che vengono considerati i polmoni del mondo. Causa di questo disboscamento selvaggio sono soprattutto le aziende che decidono di costruire nella foresta le loro fabbriche. Sotto accusa in particolare le ditte che coltivano soia, un alimento di cui il Brasile presto diverrà il primo produttore al mondo e che quindi, nel paese sudamericano, sta facendo sviluppare un fiorente business. (f.f.)