- Galileo - https://www.galileonet.it -

“Più impegno contro il fumo”

“Occorre ribadire che i dati sanitari e clinici sulla correlazione tra la dipendenza da tabacco e numerose malattie anche croniche sono sempre più evidenti”. Parola di Francesco D’Agostino, presidente del Comitato Nazionale di Bioetica, che ha presentato oggi in una conferenza stampa a Palazzo Chigi le proprie raccomandazioni sui profili etici del tabagismo, “sindrome tossica conseguente all’uso eccessivo e protratto di tabacco”. Lo studio condotto da una commissione di esperti, coordinata da Bruno Silvestrini, era stato richiesto dal ministro della Salute Girolamo Sirchia. Il Cnb ha voluto quindi sottolineare l’importanza delle campagne di prevenzione soprattutto verso i giovani e le donne, tanto più verso le gestanti. I farmaci o le altre tecniche per liberarsi dalla dipendenza sono diretti solo a chi ha già deciso di smettere e quindi non sono sufficienti. Occorrono, secondo il Cnb, interventi regolativi di dissuasione oltre alla informazione e all’educazione chiara sui danni. (mo.s.)