- Galileo - https://www.galileonet.it -

Ecco le specie italiane a rischio

In Italia le specie più minacciate di estinzione sono gli uccelli. Lo evidenzia una lista di tutte le specie nazionali a rischio, inserita nell’allegato A della Cites (la convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate) e pubblicata sul numero di Oasis di questo mese.Delle 84 specie che potrebbero scomparire dal nostro pianeta, infatti, 60 sono uccelli, per lo più rapaci: aquile, poiane, sparvieri, falchi, gheppi, ma anche gru, aironi e cicogne. Seguono otto specie di mammiferi – tra cui la foca monaca, l’orso bruno, la lontra, il lupo e l’istrice – e tutti i cetacei. Tartarughe, testuggini, camaleonti e vipere degli orsini figurano tra i rettili, mentre l’unico pesce nazionale minacciato è il raro storione. Solo quattro specie appartengono al regno vegetale: non si potranno dunque acquistare dal fioraio alcuni tipi di orchidee, tra cui le pianelle della Madonna, la liparide, l’ofride a mezza luna e i viticcini estivi. Ogni forma di acquisto, dal collezionismo ai souvenir, è inoltre vietata per le specie animali incluse nell’elenco. Quella italiana rappresenta solo una piccola parte delle liste mondiali di conservazione di flora e fauna, di cui è ormai famoso l’animale simbolo: il panda.(m.be.)