- Galileo - https://www.galileonet.it -

Accesa super-Virgo, l’antenna a caccia di onde gravitazionali nell’Universo

Quattrocento anni fa Galileo puntava per la prima volta il suo cannocchiale al cielo, rivoluzionando lo studio e la prospettiva dell’uomo sul cosmo. Da allora siamo andati ben oltre il cannocchiale, ma oggi l’attivazione di Virgo [1], l’interferometro italiano per il rilevamento delle onde gravitazionali [2], in versione potenziata segna per gli esperti una tappa simile. Siamo di fronte a un nuovo e potentissimo strumento da puntare al cielo, in grado di rilevare non solo le increspature dello spaziotempo ma anche da dove provengono.

Continua a leggere su Wired.it [3]