- Galileo - https://www.galileonet.it -

Cancro, con le “cure alternative” il rischio di morte raddoppia

Share this:
  • 33
  •  
  •  
  •  
  •  
  • [1] 

Dal cancro si può guarire. E con il cancro si può convivere. A patto, però, di scegliere la terapia giusta. Quella prescritta dai medici e comprovata da esperimenti, trial clinici e verifiche. Facendo di testa propria, o rivolgendosi a presunti esperti che consigliano “cure alternative” – “Non esiste la medicina alternativa, esiste solo una medicina che funziona e una che non funziona”, ricorda il celebre biologo Richard Dawkins – le cose possono andare peggio. Molto peggio, stando ai risultati di uno studio condotto dall’équipe di Skyler Johnson, della Yale School of Medicine, in Connecticut: gli scienziati hanno infatti mostrato che affidarsi terapie alternative, rifiutando approcci più tradizionali come la radioterapia, la chemioterapia e la chirurgia, aumenta del doppio la probabilità di morire di cancro. Il lavoro è stato pubblicato sulle pagine del Journal of the National Cancer Institute [2].

Continua a leggere su Repubblica [3]


Share this:
  • 33
  •  
  •  
  •  
  •  
  • [1]