Il clima può influenzare la personalità?

Gli stereotipi ci marciano sopra alla grande: chi vive in un clima freddo e poco ospitale sarebbe per natura rigido e poco amichevole, tutto il contrario di chi – come noi solari e socievoli abitanti del Bel Paese – conduce la propria vita in una terra calda e accogliente. L’idea non è certo nuova, ma c’è la possibilità che ci sia un fondo di verità? Se lo sono chiesto i ricercatori dell’Università di Pechino che, dopo aver condotto uno studio di popolazione in Cina e Stati Uniti, avanzano l’ipotesi che proprio la temperatura delle regioni in cui si vive condizioni il carattere e la personalità degli individui, modificandone le abitudini.

Continua a leggere su Wired.it