- Galileo - https://www.galileonet.it -

Hiv, la lezione dell’Uganda: volontari nei villaggi e un centro per adolescenti

CYPRIAN OPIRA ha un aspetto cordiale e rassicurante, ma serio. Parla piano: “L’Hiv è una questione medica, certo, ma soprattutto economica e sociale”. Lui è direttore generale di uno dei maggiori ospedali non profit dell’Africa Equatoriale e conosce molto bene la situazione di cui parla. Il St. Mary’s Hospital Lacor [1] di Gulu, nel Nord dell’Uganda, è ciò che in Europa chiameremmo un’eccellenza ed è un punto di riferimento che ogni anno cura oltre 270 mila persone, di cui per la maggior parte donne e bambini.

Continua a leggere su Repubblica.it  [2]