Il colore della pelle è più complesso di quanto crediamo

Il colore della pelle viene determinato da una manciata di geni. O almeno finora la pensavamo così, forse troppo banalmente. A riferirlo sulle pagine di Cell, sono stati i ricercatori del Broad Institute del Mit e di Harvard, della Stanford University e della State University of New York che raccontano come la geneticadel colore della pelle non sia affatto così semplice, anzi è molto più complessa di quanto abbiamo pensato finora. Lavorando con un gruppo di popolazioni indigene dell’Africa meridionale, infatti, i ricercatori hanno scoperto che la genetica della pigmentazione della pelle diventa progressivamente più complessa via via che le popolazioni vivono più vicino all’equatore, con un numero crescente di geni (conosciuti e sconosciuti) coinvolti. Studi precedenti si sono concentrati su popolazioni europee e eurasiatiche più omogenee e hanno concluso che la pigmentazione era regolata da una manciata di geni”, spiega il coautore dello studio Christopher Gignoux.

Continua a leggere su Wired.it