- Galileo - https://www.galileonet.it -

Spaghetti di dna. Ecco le nuove frontiere di origami di materiale genetico

Share this:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • [1] 

È stato fatto un nuovo passo nel mondo della nanotecnologia e della biologia. Ora, infatti, per aiutare a rendere più facile la creazione di strutture tridimensionali di dimensioni nanometriche, i cosiddetti origami di dna [2], e rivoluzionare così il mondo della bioinformatica e della medicina, un team di ricercatori dell’Arizona State University ha appena messo a punto una nuova tecnica, soprannominata “origami a filamento singolo”, o ssOrigami. In altre parole, i ricercatori sono riusciti a utilizzare un singolo filamento di dna [3] e rna (ssdna e ssrna), molto lungo e simile a uno spaghetto, che si è dimostrato in grado di piegarsi in maniera automatizzata in strutture molto più complesse e più grandi di 37 volte di quelle finora realizzate.

Continua a leggere su Wired.it [4]


Share this:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • [1]