- Galileo - https://www.galileonet.it -

Svelato il segreto del lancio record di Felix Baumgartner

Sono passati 5 anni dalla stupefacente impresa del temerario paracadutista austriaco Felix Baumgartner [1], che riuscì a superare, esattamente il 14 ottobre 2012, il muro del suono, lanciandosi in caduta libera da un’altezza di quasi 39 chilometri (stratosfera). Il tutto a una velocità record di 1342 km/h. E, ora, a chiedersi come sia stato possibile un’impresa simile è stato il team di ricercatori della Technical University of Munich, guidati da Ulrich Walter, che si è servito dell’assurdo lancio di Baumgartner per studiare come un oggetto di forma irregolare possa raggiungere velocità [2] così elevate. E la loro scoperta [3], pubblicata su Plos One, è stata altrettanto assurda: il paracadutista, con il suo equipaggiamento, è caduto più velocemente di un corpo liscio e simmetrico.

Continua a leggere su Wired.it [4]