- Galileo - https://www.galileonet.it -

Mezzi pubblici, se troppo rumorosi a rischio l’udito

FRENATE dei treni, sirene, sferragliamento lungo i binari della metropolitana: sono solo alcuni dei rumori  ai quali siamo esposti ogni giorno. Una cacofonia urbana che in alcuni casi raggiunge picchi capaci persino di danneggiare l’udito, fino a causarne la perdita, nei casi più estremi. A rivelarlo è uno studio canadese, condotto dall’Università di Toronto, che ha analizzato i livelli di rumore all’interno e all’esterno di mezzi di trasporto pubblici e privati, quali metropolitana, autobus, tram, automobili e rumori stradali percepiti andando in bicicletta e a piedi. I risultati dello studio sono appena stati pubblicati [1] sul Journal of Otolaryngology – Head & Neck Surgery. In certi casi i picchi sonori arrivavano a livelli, intorno ai 115 decibel, paragonabili a quelli di un martello pneumatico in attività.

Continua a leggere su Repubblica.it [2]