- Galileo - https://www.galileonet.it -

A Brescia si sperimenta la psichiatria di precisione

Share this:
  • 20
  •  
  •  
  •  
  •  
  • [1] 

ANCHE per la psichiatria è tempo di entrare nel mondo della medicina di precisione. Cure tarate sulle specifiche caratteristiche genetiche del paziente, per personalizzare le terapie, massimizzarne l’efficacia e ridurre l’incidenza di effetti collaterali. I mezzi tecnici e le conoscenze scientifiche ci sono tutti. Ma nonostante i 20 e più kit diagnostici presenti sul mercato, quello che manca è una prova definitiva della loro efficacia: una validazione clinica che confermi la convenienza di questo approccio in termini di benefici per i malati, miglioramento della qualità di vita e – con un occhio al futuro – possibili risparmi per il servizio sanitario. È per questo che al Fatebenfratelli di Brescia sta per partire un nuovo progetto, realizzato in collaborazione con gli Spedali Civili-Università di Brescia e il Policlinico G. Martino di Messina: una sperimentazione clinica su 300 pazienti affetti da depressione maggiore [2], che valuterà efficacia e convenienza di un approccio farmaco-genomico che mira a trasformare in realtà la psichiatria di precisione.

Continua a leggere su Repubblica.it [3]


Share this:
  • 20
  •  
  •  
  •  
  •  
  • [1]