Home Blog
mondiali di calcio femminile
Secondo un algoritmo di intelligenza artificiale quest'anno a vincere i mondiali di calcio femminile potrebbero essere gli Stati Uniti, seguiti da Germania e Inghilterra. Ma l'esordio brillante dell'Italia farebbe ben sperare anche per la nostra nazionale. Ecco su cosa si basano le previsioni
Stazione spaziale internazionale
Entro il 2028 la Stazione spaziale internazionale sarà "smantellata, distrutta o riutilizzata parzialmente". Cosa succederà dopo? Sarà sostituita, e da cosa? Una panoramica sui possibili scenari
libro fisica
Uno dei più grandi divulgatori anglosassoni, Chris Woodford, spiega in maniera semplice e accattivamente come funzionano le cose che ci circondano
proteine fluorescenti
L'Aequorea australis è una medusa che risplende di blu grazie a ben 5 proteine fluorescenti finora sconosciute. Lo studio si bioRxiv
alga tossica
Ostreopsis ovata è un nemico subdolo, che danneggia l’ambiente e mette a rischio la salute. Ecco l’identikit dell’alga tossica che colpisce periodicamente le coste italiane
pianeti
I cacciatori di pianeti sono sempre a lavoro. E ad oggi hanno identificato oltre 4mila esopianeti. Corpi celesti che orbitano attorno a stelle lontane, spesso incredibili per dimensioni, temperature, caratteristiche meteo. Ecco alcuni dei più incredibili
riscaldamento globale
Il riscaldamento globale rappresenta una minaccia per la nostra salute e quella del nostro pianeta. Ecco alcune impressionanti immagini che ci dovrebbero far riflettere
giunzione josephson
Come tra superconduttori isolati, la giunzione Josephson si può creare anche in fluidi di luce interagente. Lo studio del Cnr-Nanotec su Nature Photonics
le mciroplastiche
Nanomolle di carbonio per innescare la produzione di specie reattive dell'ossigeno e così la decomposizione delle microplastiche. L'idea sulla rivista Matter
vela al grafene
La prima vela al grafene, più resistente e fino al 25%, è un brevetto tutto made in Italy: una collaborazione tra l'Itt e una azienda leader del settore
obesità
Anche in caso di una predisposizione genetica, alcuni tipi di attività fisica, come ad esempio fare jogging, sono in grado di contrastare l’insorgenza dell’obesità. Ma non c'è solo la corsa

RESTA IN ORBITA

Articoli più letti

FOCUS