A che punto è l’Italia?

    Fiera del Libro 2008
    Sala Azzurra
    Torino
    ore 14,30

    Con “A che punto è l’Italia?” parte dalla Fiera del Libro 2008 il dibattito sull’Italia e sul suo futuro, con un importante focus sulla scienza e ospiti speciali.

    Gli incontri sono a cura del Comitato Italia 150, organizzatore dei festeggiamenti per i 150 anni dell’unità d’Italia che si terranno nel 2011.

    Il Comitato Italia 150 propone nell’ambito della Fiera del Internazionale del Libro di Torino 2008 una serie di incontri dal titolo A che punto è l’Italia? in cui esponenti del mondo della scienza e della cultura (ma anche dell’economia e della politica) sono chiamati ad esprimere le loro considerazioni sull’Italia, la sua identità, i suoi valori e il suo futuro.

    Uno dei focus sarà dedicato alla scienza, il cui dibattito è tra i più attuali: fughe di cervelli, investimenti in ricerca, valorizzazione delle risorse sono solo alcuni dei temi che saranno discussi nell’incontro.

    L’appuntamento è venerdì 9 maggio, alle ore 14,30 in Sala Azzurra.

    Interverranno:

    Enrico Bellone, direttore di Le Scienze;

    Edoardo Boncinelli, scienziato, professore di biologia e genetica all’Università Vita-Salute di Milano;

    Helga Nowotny, Vice Presidente dell’ERC (Consiglio Europeo della Ricerca);

    Telmo Pievani, professore di filosofia della scienza all’Università degli Studi di Milano Bicocca.

    Coordinerà l’appuntamento Vittorio Bo, direttore del Festival della Scienza di Genova.

    Obiettivo degli incontri è stimolare, in vista del centocinquantenario, una significativa riflessione sulla nostra nazione: una sorta di tavolo di lavoro in cui evidenziare i tratti che contraddistinguono gli italiani oggi e la nuova identità italiana che in questo momento storico si va nuovamente definendo. La domanda di partenza – cioè in quale punto del cammino si trova il paese – pur sembrando banale, offre una molteplicità di risposte e apre molti possibili scenari futuri. E durante gli incontri potrebbero emergere proposte inattese, scoprendo così che forse non è tutto così negativo e che le speranze potrebbero essere moltissime.

    Tutte le informazioni sugli incontri, gli esiti dei dibattiti e le interviste con i partecipanti saranno disponibili sul sito blog del Comitato: www.italia150.it.

    Il Comitato Italia 150 si occupa dei festeggiamenti per i 150 anni dell’unità d’Italia che si terranno nel 2011. L’obiettivo è di realizzare un grande evento internazionale che consenta ai visitatori di vivere un’esperienza del passato, del presente e del futuro dell’Italia, da cui il titolo dell’intera manifestazione: Esperienza Italia. Per farlo, è necessario istituire un processo di riflessione e discussione sull’Italia e sugli italiani, che coinvolga l’intero paese ma anche le comunità internazionali che sono legate all’Italia per provenienza e interessi economici, politici e culturali.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here