L’Alzheimer è ancora un enigma. Ecco cosa sappiamo ad oggi

Ne soffrono 50 milioni di persone nel mondo, e ancora non c’è una cura risolutiva. Ma la ricerca sta compiendo passi in avanti. Dagli studi sui “nuovi” fattori di rischio, come i problemi alle gengive, fino alla diagnosi precoce con il sangue e al test cognitivo all’età 20 anni. Ecco le ultime novità