LA VOCE DEI PAZIENTI

    Non vivo di rinunce, mi adatto. La storia di Giulia con la malattia di Crohn

    chron

    Sarà anche una metafora abusata, ma quella dell’altalena calza a pennello per descrivere la mia vita con la malattia: un po’ su, un po’ giù, un po’ nel mezzo, senza alti né bassi. Il mio Crohn ha venti anni: ne avevo poco più di trenta quando me lo diagnosticarono, e almeno agli inizi la nostra è stata una convivenza facile. Merito anche di una dottoressa bravissima, di una cura che funzionava, e anche merito mio, va detto, visto che mi impegnavo al massimo per capire come comportami per non risvegliare la malattia, per esempio imparando cosa mangiare e cosa no.

    Così a lungo tempo sono stata bene, oserei dire molto bene. Fino a quando un evento ha sconvolto la mia vita, risvegliando anche la malattia. È successo quando ho perso la mia migliore amica, circa otto anni fa. Continua a leggere la storia di Giulia

    mici banner

    Fatti più in là – Allontaniamo insieme Malattia di Crohn e Colite Ulcerosa” è una campagna di informazione e sensibilizzazione sulle Malattie Infiammatorie Croniche dell’Intestino (MICI) a cura di Janssen Italia