In Italia la migliore ricerca sull’endometriosi

A volte vale la pena ricordarlo: nonostante tutto, la ricerca in Italia è ancora ai massimi livelli. Un esempio? Expertscape, portale che offre classifiche dei migliori centri ricerca in ambito medico, ha stilato recentemente una lista dei centri di eccellenza e dei massimi esperti nella la ricerca e nella cura dell’endometriosi, e l’Italia si è aggiudicata ben 6 posti tra i primi 11. Vincitore assoluto è Paolo Vercellini, professore di Ginecologia e Ostetricia alla Statale di Milano e responsabile dell’Unità operativa di patologia ginecologica dellOspedale Maggiore Policlinico di Milano, che per Expertscape è il maggiore esperto al mondo in questo campo di studi.

Il sito utilizza speciali algoritmi per analizzare i lavori scientifici pubblicati da medici, clinici e ricercatori di tutto il mondo, suddivisi in oltre 26mila tipologie di argomento. La valutazione sull’endometriosi è stata ricavata analizzando 6.526 studi scientifici pubblicati in tutto il mondo dal 2003 a oggi. Dopo Vercellini, anche il secondo esperto mondiale è italiano: Edgardo Somigliana, direttore dell’Unità Operativa di fecondazione medicalmente assistita alla Fondazione Ca’ Granda Policlinico.

Sempre al Ca’Granda lavora anche Luigi Fedele, il quinto classificato, professore di Ginecologia e ostetricia e direttore Dipartimento Materno Infantile. Al nono posto viene poi Simone Ferrero, dell’Università di Genova, seguito da Paola Vigano della Statale di Milano e da Valentino Remorgida, anche lui dell’Università di Genova.

L’Italia inoltre guida anche la classifica dei migliori centri specialistici del mondo, grazie alla Statale di Milano.

La classifica completa è disponibile all’indirizzo: http://www.expertscape.com/ar/endometriosis

Credits immagine: rogiro/Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *