Psoriasi: maggiori rischi anche per la tiroide

tiroide

Uno nuovo studio suggerisce che i pazienti affetti da psoriasi e artrite psoriasica potrebbero avere un rischio maggiore di sviluppare malattie autoimmuni della tiroide


Ci potrebbe essere un legame tra psoriasi e malattie della tiroide? A provare a rispondere sono stati i ricercatori della Taipei Medical University di Taiwan, che in uno studio pubblicato sulle pagine del Journal of American Academy of Dermatology hanno dimostrato come i pazienti che soffrono di psoriasi e di artrite psoriasica potrebbero avere un maggior rischio di sviluppare alcune malattie tiroidee, tra cui l’ipertiroidismo, ipotiroidismo, tiroidite e altre due malattie autoimmuni che colpiscono la tiroide, quali la malattia di Basedow-Graves e la tiroidite cronica di Hashimoto.

Lo studio

Nel loro studio i ricercatori hanno confrontato l’incidenza delle malattie della tiroide nei pazienti psoriasici e persone in buona salute. Per farlo, si sono serviti dei dati provenienti dal Taiwan’s National Health Insurance Research Database raccolti tra il primo gennaio del 2000 e il 31 dicembre del 2011, per un totale di 330 mila partecipanti. Di questi 13.266 erano pazienti con artrite psoriasica, 149.576 erano pazienti con psoriasi e 162.842 erano partecipanti sani (gruppo di controllo).

I risultati

Dalle analisi, il team di ricercatori ha osservato un aumento dell’incidenza delle malattie della tiroide nei pazienti con psoriasi e con artrite psoriasica, rispetto al gruppo di controllo. Dai dati, infatti, è emerso che i pazienti affetti da artrite psoriasica e psoriasi avevano un rischio di sviluppare ipertiroidismo più elevato rispettivamente del 32 e del 22%), di ipotiroidismo (74% e 38% in più), della malattia di Basedow-Graves (38% e 26% in più) e della tiroidite cronica di Hashimoto (del 200% e del 74%) rispetto al gruppo di controllo. Sebbene l’associazione tra psoriasi e problemi di tiroide sia quindi piuttosto chiara, i ricercatori ammettono di non aver potuto chiarire esattamente come possa nascere questo legame. Qualcosa che andrà quindi approfondito in futuro, con nuove ricerche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *