Home Tags Diritti umani

Tag: diritti umani

Count down per il Tribunale Mondiale

A soli tre giorni dalla conclusione dei lavori della Conferenza Onu per l’istituzione della corte internazionale per i crimini contro l’umanità nulla è ancora...

Un Tribunale a ostacoli

La creazione di una Corte penale mondiale a difesa dei diritti umani non è più un’utopia. A Roma, i delegati di 150 nazioni stanno lavorando alla stesura dello statuto di un futuro Tribunale mondiale per giudicare i crimini di guerra, il genocidio, i crimini contro l’umanità. Gli ostacoli da superare per riuscire nell’impresa

A Roma per un tribunale penale internazionale

“Non può esserci giustizia fino a quando i crimini contro l’umanità non saranno giudicati dalla legge”. Con queste parole, Kofi Annan, segratario generale delle...

La scienza europea si fa femmina

Donne e scienza: un binomio che da anni è al centro di studi per scienziate e ricercatrici sociali. Da oggi, il problema dell’accesso delle donne al mondo scientifico ha fatto il suo ingresso nella politica dell’Europa. Infatti, la commissaria europea Edith Cresson ha presentato a Bruxelles una serie di proposte per rilanciare e garantire le pari opportunità nei programmi comunitari di ricerca e sviluppo. Ecco le iniziative avanzate dalla commissione e gli obiettivi su cui puntare da qui al 2002

Suicidio di massa delle afgane

Nella zona dell’Afganistan controllata dai Talebani, le donne stanno sempre più ricorrendo al suicidio come forma estrema di protesta. L’allarmante notizia è di Julian...

Sotto il velo dell’Afghanistan

Zieba Shorish-Shamley è un’antropologa afgnana che vive da vent’anni negli Usa. Ha fondato e dirige il Women’s Alliance for Peace and Human Rights in Afghanistan. E via Internet è riuscita a incrinare il muro che chiude al mondo il paese in ostaggio dei talibani: le velate donne afgane appaiono mute ma vogliono parlare. E parlano. In questa intervista, Zieba spiega che i talibani sono in realtà un corpo estraneo alla tradizione nazionale. E che, soprattutto, a guidarli non è il Corano ma gli interessi delle multinazionali del petrolio

Un cellulare per lo sviluppo

Metà della popolazione mondiale non può usufruire di uno strumento essenziale di comunicazione come il telefono. All’85 per cento degli abitanti del pianeta, concentrato nei paesi in via di sviluppo, è riservato appena il 20 per cento delle linee. Perché i gestori non investono nei paesi più poveri? Se ne è discusso a Malta, alla seconda Conferenza mondiale sulle telecomunicazioni. Dove gli esperti ribadiscono: oggi per collegare deserti, montagne e giungle non servono più programmi decennali. Basta affidarsi alle reti via radio. Ma il problema è soprattutto culturale

Venticinque anni all’inferno

Si è aperta a Roma una mostra fotografica a cura di Medici senza frontiere, per ricordare i cinque lustri di attività dell’organizzazione umanitaria nei vari luoghi di crisi del pianeta. Dal Vietnam al Sudan, dall’Etiopia alla Cambogia, nelle immagini delle più famose agenzie del mondo, le sofferenze dei popoli dimenticati e gli interventi dei volontari dell’associazione. Con il commento delle “lettere senza frontiere” dei medici in missione, pubblicate in occasione della mostra

Una Corte per giudicareil mondo

Il Tribunale internazionale permanente per i crimini contro l’umanità, un’utopia faticosamente inseguita per 50 anni, potrebbe essere istituito quest’anno ed essere operativo alle porte del Terzo millennio. In questa intervista, Emma Bonino, commissaria europea e una delle promotrici della proposta all’Onu, parla degli scopi e dei compiti della futura Corte. Ma anche degli ostacoli che ancora sono sulla sua strada

Piccoli affamati

Presentato il rapporto dell’Unicef sulla condizione dell’infanzia nel mondo. Alle soglie del 2000 è ancora la fame il nemico numero uno

RESTA IN ORBITA

Articoli più letti

FOCUS