Cult Night: una notte spaziale al Museo

Per il cinquantesimo anniversario di 2001 Odissea nello Spazio, il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia di Milano organizza per la serata del 1 dicembre dibattiti e attività sulla scienza del futuro

  • 6
  •  
  •  

Sono passati 50 anni da quando una scena, che da allora è nell’immaginario collettivo, veniva proiettata per la prima volta sul grande schermo: la scimmia che impara spontaneamente a maneggiare l’osso di uno scheletro, dimenandosi e battendolo sul resto della carcassa dell’animale, accompagnata dall’incalzare di trombe e tamburi della maestosa sinfonia Così parlò Zarathustra di Strauss. Siamo nel 1968 e il film è 2001 Odissea nello spazio di Stanley Kubrick.

Il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano per celebrare questa occasione ha organizzato “Cult Nigh. 2001 Un’odissea spaziale”, che avrà luogo domani 1 dicembre negli spazi del museo a partire dalle 18.30 fino a mezzanotte. Sarà una serata di open lab, talk tra scienza e fantascienza, live drawing con illustratori, selfie interstellari, dj set e cibi spaziali.

Il programma è infatti ricco di attività e intrattenimenti: proiezioni di un documentario di 2001 secondi, costruzioni di monolite con i lego per grandi e piccini, performance teatrali, assaggi del cibo del futuro, confronti su quanto effettivamente si sia realizzato del film visionario di Kubrick, quanto siamo andati e andremo lontano da quella prima scimmia con l’osso.
Costo: ingresso 10 €
Quando: Sabato 1 dicembre, ore 18.30
Dove: Museo Nazionale Scienza e Tecnologia, Via San Vittore 21, Milano

Articoli correlati


  • 6
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *