ALTRE NOTIZIE

RESTA IN ORBITA

FOCUS

PIÙ LETTI

Un cerotto hi-tech, così prosegue la ricerca di un vaccino contro il coronavirus

400 microaghi fatti di zuccheri e proteine virali da applicare come un cerotto sulla cute. Così potremmo presto vaccinarci contro il nuovo coronavirus Sars-Cov-2

Contact tracing, un’app ci salverà dalla quarantena?

Il contact tracing digitale con app potrebbe essere utili per gestire l'epidemia di Covid-19. Ma ci sono anche rischi per i nostri dati sensibili. Il parere dell'esperto

John Ioannidis: “Avanti con i test, o rischiamo di fare più danno dell’epidemia”

L'epidemiologo ed esperto di data science biomedica di Stanford spiega i suoi dubbi sulla gestione dell’epidemia. Anche quella italiana

IN EVIDENZA

Un cerotto hi-tech, così prosegue la ricerca di un vaccino contro il coronavirus

400 microaghi fatti di zuccheri e proteine virali da applicare come un cerotto sulla cute. Così potremmo presto vaccinarci contro il nuovo coronavirus Sars-Cov-2

John Ioannidis: “Avanti con i test, o rischiamo di fare più danno dell’epidemia”

L'epidemiologo ed esperto di data science biomedica di Stanford spiega i suoi dubbi sulla gestione dell’epidemia. Anche quella italiana

Coronavirus, potremmo affrettare la produzione del vaccino infettando dei volontari?

La proposta di una via alternativa alla produzione del vaccino divide la comunità scientifica in favorevoli e contrari. Ma anche i possibilisti devono trovare risposte convincenti ai mille dubbi etici

Un vaccino per COVID-19: giovani ricercatori italiani in pole position

Una biotech italiana vicino Roma sta generando un vaccino genetico contro Covid-19. La sperimentazione preclinica è gia iniziata, ma occorrono fondi

Contact tracing, un’app ci salverà dalla quarantena?

Il contact tracing digitale con app potrebbe essere utili per gestire l'epidemia di Covid-19. Ma ci sono anche rischi per i nostri dati sensibili. Il parere dell'esperto

Coronavirus: i cittadini europei chiamano, l’Unione Europea risponda

Sul sito del Centro studi, formazione, comunicazione e progettazione sull’Unione Europea e la global governance (CesUE) è possibile sottoscrivere l’appello rivolto ai Governi degli stati membri per intraprendere azioni condivise all’altezza di una vera comunità

L’ultimo abbraccio. Cosa dicono di noi le emozioni degli animali

Primatologo ed etologo di fama mondiale, De Waal racconta cosa ha capito studiando le emozioni negli animali nel corso della sua lunga carriera scientifica

La sconcertante teoria della mente allargata, dove la coscienza non esiste

Nella teoria della mente allargata di Riccardo Manzotti, esperienza e realtà coincidono e non esiste nulla che possiamo chiamare coscienza

Roma e Pianura Padana, le polveri sottili PM10 non diminuiscono con il lockdown

Il lockdown spazza via anche l'inquinamento e fa calare significativamente il biossido di azoto. Ma le polveri sottili PM10 non si abbassano. Ecco perché

Inquinamento, COVID-19 spazza i cieli d’Europa: ecco le nuove mappe

Le mappe Esa mostrano una forte riduzione della concentrazione di biossido di azoto nelle principali città di tutta Europa – in particolare Milano, Parigi e Madrid

Dai tappi delle bottiglie una pioggia di microplastiche

Da oggi c'è un'altro motivo in più per decidere di abbandonare definitivamente la plastica. Semplici gesti della vita quotidiana, come svitare il...

I cavalli salveranno il permafrost. Come? Con i loro zoccoli

Le mandrie dei grandi erbivori potrebbero salvare i terreni di permafrost e aiutare così a mitigare i cambiamenti climatici. Come? Con i loro zoccoli che riducono lo spessore dello strato nevoso e favoriscono il congelamento del permafrost sottostante

Scoperto l’antenato di (quasi) tutti gli animali

Vissuto più di 550 milioni di anni fa, è l'organismo con simmetria bilaterale più antico che conosciamo. La scoperta, nei fossili australiani, è pubblicata su Pnas

La plastica profuma di cibo. Ecco perché le tartarughe marine ne sono tanto attratte

Non solo per l'aspetto, che ricorda a volte quello delle meduse. La plastica inganna le tartarughe marine anche per l'odore che emana, molto simile a quello di cui si cibano questi animali

Ecco il dinosauro più piccolo del mesozoico: sembra un colibrì

Il suo teschio, lungo appena 7 millimetri, è stato preservato nell’ambra per oltre 99 milioni di anni, ed è descritto in uno studio pubblicato su Nature

Distrofia, invecchiamento muscolare precoce da un errore nella struttura 3D del Dna

L'invecchiamento muscolare prematuro e patologico tipico di alcuni tipi di distrofia è dovuto a una alterazione della forma tridimensionale del DNA. L’accelerazione...

Dov’è finita l’antimateria? Una risposta dalle onde gravitazionali

Che l'universo sia fatto di materia è un dato di fatto. Ma perché dopo il Big Bang la materia ha prevalso sull'antimateria? Potremmo avere una prova da particolari onde gravitazionali

Epidemie, se il virus si diffonde come un meme

Un nuovo modello matematico descrive la diffusione delle malattie contagiose "multiple", cioè quelle che interagiscono tra loro, come influenza e polmonite. Ecco come

Entanglement quantistico, raggiunto un nuovo record

L'entanglement di due memorie quantistiche ha raggiunto un nuovo record: ben 50 chilometri di distanza. Lo studio su Nature

Oltre Lhc, verso il più potente acceleratore di particelle al mondo

Un team internazionale è riuscito a produrre con una tecnica usata per la prima volta un fascio di muoni molto compatto in cui possono avvenire collisioni. È il primo passo per la possibile creazione di un acceleratore di muoni 10 volte più potente del Large Hadron Collider

Il drone che monitora tosse e starnuti, contro il coronavirus

Dotato di algoritmi capaci di interpretare azioni, come gli starnuti e la tosse, il drone potrebbe essere un valido strumento di screening durante la pandemia del nuovo coronavirus

#iorestoacasa: ecco l’app per l’autovalutazione dei sintomi sospetti

Tecnologia contro il coronavirus: un’app per aiutare chi ha sintomi sospetti senza gravare sul già stressato sistema sanitario e soprattutto senza muoversi da casa

Gli Stati Uniti riabilitano le mine antiuomo: ora sono “intelligenti”

La risposta di Donald Trump alle nuove armi di Vladimir Putin non si è fatta attendere; se la Russia punta a ipertecnologici,...

Tutto il corpo umano su un chip per testare nuovi farmaci

I ricercatori del Wyss Institute dell'università di Harvard, già pionieri nel campo degli organi su chip, hanno ideato uno strumento capace di collegare fino a 10 diversi organi su chip in un unico sistema, che mima la struttura del corpo umano e potrà essere usato per testare i farmaci, riducendo il ricorso alla sperimentazione animale.

In arrivo il raro incontro tra Venere e Pleiadi

Venerdì e sabato prossimi Venere, particolarmente luminoso, si troverà allineato con l'ammasso stellare delle Pleiadi nella costellazione del Toro. Uno spettacolo raro e molto suggestivo

Istruzioni su come costruire una base lunare, con l’urina

L’urea contenuta nelle urine degli astronauti potrebbe essere utilizzata come un plastificante nel calcestruzzo utilizzato per costruire edifici sulla Luna

#iorestoacasa: i podcast, gli ebook e le attività per i piccoli firmati NASA

Dalla Nasa podcast, ebook, e tanti giochi per bambini di diverse fasce d'età. E calendari per non perdersi il passaggio della Stazione spaziale

Chiarito il mistero di Betelgeuse: no, la stella non sta per esplodere

Alla fine del 2019, Betelgeuse, una delle stelle più brillanti del cielo, aveva perso brillantezza e appariva offuscata. Oggi gli scienziati spiegano che la stella non sta esplodendo in una supernova – non ancora – e che il fenomeno è dovuto ad altre ragioni fisiche. Ecco quali

Distrofia, invecchiamento muscolare precoce da un errore nella struttura 3D del Dna

L'invecchiamento muscolare prematuro e patologico tipico di alcuni tipi di distrofia è dovuto a una alterazione della forma tridimensionale del DNA. L’accelerazione...

Fisica quantistica: un fotone per l’entanglement tra oggetti macroscopici

La magia della fisica quantistica raggiunge la scala macroscopica. L'entanglement con un singolo fotone dai ricercatori dell'Istituto nazionale di ottica del Cnr

Il batterio che favorisce l’infarto al miocardio

La presenza del batterio E.coli nel sangue potrebbe favorire l'infarto, aiutando la formazione dei trombi che ostacolano il flusso sanguigno

Mangiare peperoncino dimezza il rischio di infarto e ictus

A suggerirlo è una ricerca italiana: consumare peperoncino almeno quattro volte a settimana diminuirebbe il rischio di una morte prematura del 23%, dimezzando il particolare la mortalità per infarto e ictus