Una donna fa causa alla Nasa per tenersi una fiala di polvere dalla Luna

Wired logo

Una causa federale (forse) deciderà se i privati cittadini possono possedere materiale dalla Luna. Laura Cicco, una donna del Tennessee, sostiene di aver ricevuto in dono da Neil Armstrong in persona (quasi 50 anni fa) una fiala contenente polvere lunare e, per paura che le venga confiscata, ha intentato una causa preventiva contro la Nasa, perché le venga riconosciuta la proprietà. L’agenzia spaziale per ora non rilascia dichiarazioni sul caso, ma la posizione ufficiale è quella della legge approvata dal Congresso nel 2012: il materiale dalla Luna, come rocce e polveri, è di proprietà del governo degli Stati Uniti.

Continua a leggere su Wired.it

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here