Influenza, una mappa del virus

Il Laboratorio Nazionale di Los Alamos (Usa), in collaborazione con il Centro di Ricerca sull’influenza dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), ha sviluppato un sistema computerizzato per tracciare l’evoluzione del virus dell’influenza. Lo studio, pubblicato su Science, si occupa dell’evoluzione genetica e antigenetica del virus dell’influenza A. La mappatura permetterà ai ricercatori di mettere a punto programmi per l’influenza, ma anche per l’epatite C e per l’Aids, e di quantificare gli effetti della vaccinazione e visualizzare gli effetti dei nuovi virus. Per il biologo Alan Lapedes del laboratorio di Los Alamos, “questa collaborazione è stata particolarmente stimolante perché ha comportato una stretta interazione tra esperti in virologia e in medicina. Una volta creata la mappa, abbiamo testato la sua attendibilità facendo parecchie previsioni in laboratorio sul comportamento dei virus”. (m.p.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here