Internet quantistica, a che punto siamo?

Wired logo

Comunicazioni ultrasicure. Connessioni velocissime. Sincronizzazioni temporali ancora più precise. Una vera e propria rivoluzione, insomma, che promette di cambiare radicalmente il modo di scambiarsi informazioni. Sono solo alcune delle promesse che arrivano dalle équipe di fisici e ingegneri che, nei laboratori di tutto il mondo, stanno lavorando da ormai trent’anni alla realizzazione di una rete internet quantistica, basata cioè sulle bizzarre (e controintuitive) norme che regolano il comportamento di particelle microscopiche come fotoni ed elettroni. A dimostrare quanto sia alta l’attenzione sul tema, basti pensare che la rivista Nature ha inserito Pan Jianwei, scienziato della University of Science and Technology in Cina che è recentemente riuscito a teletrasportare quantisticamente un fotone da un satellite in orbita a due stazioni a terra, nella lista degli scienziati più importanti del 2017. E sempre la stessa rivista, in tempi più recenti, è tornata a occuparsi della questione, raccontandone gli aspetti scientifici più salienti.

Continua a leggere su Wired.it

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here