La bella scienza per immagini

Si chiama International Science and Engineering Visualization Challenge e già da 11 anni mira a promuovere la scienza per immagini. Che siano quelle di un video, delle semplici foto, un poster o un’infografica poco importa: l’importante è far parlare la scienza con le immagini. Sponsorizzata dalla rivista Science e dalla U.S. National Science Foundation (NSF), la competizione si è conclusa anche quest’anno. Ecco quali sono stati i progetti a vincere nelle diverse categorie (qui potete ammirare la galleria fotografica completa), giudicati per la capacità di veicolare il concetto di cui erano portatori, l’originalità e l’impatto.

Il primo posto per la sezione illustrazioni va a una sezione stilizzata della corteccia cerebrale, realizzata soffiando i pigmenti sulla tela. Un’opera, ribattezzata Cortex in Metallic Pastels, che ricorda un boschetto di betulle al crepuscolo, cita la didascalia. Per la categoria Poster e grafici invece a vincere è stata l’infografica che mostra le potenzialità dei tessuti funzionali indossabili, in grado di alimentarsi immaganizzando energia. 

Per la fotografia a battere i concorrenti è stata l’immagine (in copertina nel nostro articolo) che immortala i flussi su microscala dei coralli ermatipici, mentre nella sezione Giochi ed Apps ad aggiudicarsi il primo posto è stato EyeWire che permette ai giocatori di mappare la struttura 3D dei neuroni nel cervello. Infine segnaliamo il vincitore della sezione video: Dynamic Earth, un’animazione che mostra come le particelle e l’energia proveniente dal Sole influenzano clima e tempo sulla Terra. Qui tutti i progetti visivi vincitori, le scelte del pubblico e le menzioni d’onore, buona visione.

Riferimenti: Science Doi: 10.1126/science.343.6171.600

Credits immagine: Vicente I. Fernandez, Orr H. Shapiro, Melissa S. Garren, Assaf Vardi, Roman Stocker/Massachusetts Institute of Technology

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here