Negli Usa è stato approvato il primo farmaco specifico per la depressione post partum

pixabay

La Food and Drug Administration (Fda) statunitense ha appena approvato l’utilizzo del brexanolone, il primo farmaco specifico per la depressione post-partum. Una tappa storica nel trattamento di quella che è una condizione seria che molte donne (una su sette secondo le ultime stime) vivono dopo la nascita di un figlio, e che nei casi più gravi può mettere in pericolo l’incolumità di mamma e bambino. I risultati degli studi clinici hanno convinto gli esperti della Fda: il brexanolone è efficace e agisce in fretta. Tuttavia l’infusione prolungata può avere effetti collaterali e richiede il ricovero in una struttura medica.

Continua a leggere su Wired.it

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here