Il percorso dell’urgano Matthew visto dallo Spazio

uragano
(Credits: NASA Earth Observatory maps by Joshua Stevens, using data from the NASA-NOAA GOES project and Unisys Weather. via earthobservatory.nasa.gov)
uragano
(Credits: NASA Earth Observatory maps by Joshua Stevens, using data from the NASA-NOAA GOES project and Unisys Weather. via earthobservatory.nasa.gov)

L’uragano Matthew nei giorni scorsi ha toccato terra, colpendo i Caraibi, distruggendo coste e villaggi e mietendo oltre trecento vittime per raggiungere nelle ultime ore le coste della Florida. A riprendere l’evoluzione e il percorso dell’uragano dallo spazio – quindi elaborato in mappa e in video – è stato il satellite GOES-East, le cui osservazioni sono state combinate con quelle nel visibile dello strumento Modis per ricostruire le immagini che vi presentiamo (catturate poco prima che l’uragano arrivasse in Florida).

(Credits: NASA Earth Observatory maps by Joshua Stevens, using data from the NASA-NOAA GOES project and Unisys Weather. via earthobservatory.nasa.gov)
(Credits: NASA Earth Observatory maps by Joshua Stevens, using data from the NASA-NOAA GOES project and Unisys Weather. via earthobservatory.nasa.gov)

 

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here