Un nuovo farmaco che potrebbe prevenire il dolore

Un team di ricercatori statunitensi ha identificato nuovi target terapeutici contro il dolore e sviluppato una strategia per prevenirne l’insorgenza basata su molecole di rna

Wired logo
  •  
  •  
  •  

Passi in avanti nella ricerca contro il doloreZachary Campbell, direttore del Laboratory of Rna Control della University of Texas a Dallas, con il suo team ha sviluppato il primo farmaco a rna che sembra ridurre la risposta al dolore, prevenendone l’insorgenza.

“Il dolore è un problema pervasivo e devastante”, ha commentato Campbell. “Il dolore trascurato può provocare enormi sofferenze per le persone e [costituisce] un onere enorme per i sistemi di assistenza medica e per la nostra società”. Comprenderne i meccanismi comporterebbe la possibilità di ideare terapie efficaci per contrastarlo.

Continua a leggere su Wired.it

Articoli correlati


  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *