Cannabis light, perché mette a rischio la nostra salute

Anche se a basse concentrazioni potrebbe avere effetti negativi a lungo termine nei bambini e ragazzi e nelle donne in gravidanza

Repubblica - logo
  • 8
  •  
  •  

LA CANNABIS light, leggera, ovvero a basse concentrazioni, ha comunque una serie di controindicazioni. Non è detto che sia sicura per tutti. E’ questo il parere appena fornito dal Consiglio Superiore di Sanità (Css) che si esprime negativamente sulle infiorescenze di cannabis light, da poco legali e vendute nei negozi . Bisogna ricordare in Italia e in altri paesi l’uso ricreativo della cannabis non è legale. La nostra legge 242 del 2016, che consente la coltivazione, la vendita e l’uso per oggetti da collezione, alimenti, cosmetici ed altri prodotti, delle cosiddette infiorescenze di cannabis light, quelle condelta-9-tetraidrocannabinolo (Thc, la sostanza psicotropa alla base della cannabis) inferiore allo 0,6%.

Continua a leggere su Repubblica.it

Articoli correlati


  • 8
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *