Il cerotto che ti dice quando bere

Il sudore contiene molti marcatori chimici che possono raccontare cosa sta succedendo all'interno del corpo. Un nuovo sensore indossabile li cattura e li analizza, fornendo un aiuto prezioso per migliorare le performance degli atleti

Repubblica - logo
  •  
  •  
  •  

L’ATLETA di domani sarà un atleta sempre più tech. Il campo dell’elettronica indossabile lavora infatti da tempo per mettere a punto sensori capaci di monitorare tutti i parametri fisiologici durante l’allenamento, segnalando magari quando è il caso di fare un pausa, per non strafare e raggiungere le performance migliori. L’ultimo gioiellino dell’elettronica indossabile per lo sport – ma anche per la medicina – arriva oggi da un team di ricercatori internazionali che ha messo a punto un sensore, poco più di un cerotto, capace di leggere le tracce nascoste nelle gocce del sudore. E dire quando è necessario bere. I dettagli dell’invenzione sono stati pubblicati su Science Translational Medicine.

Continua a leggere su Repubblica.it

Articoli correlati


  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *