La Nasa vuole tornare sulla Luna nei prossimi 10 anni

L’amministratore della Nasa Jim Bridenstine ha annunciato il finanziamento della missione Moon2Mars che nel prossimo decennio riporterà l’essere umano sulla Luna. Ma con lo sguardo verso Marte

polvere della luna
  • 3
  •  
  •  

Andremo sulla Luna nei prossimi dieci anni con modalità mai viste prima. Ci andremo con nuove tecnologie e sistemi innovativi per esplorare molto di più della sua superficie di quanto si pensava fosse possibile. Stavolta andremo sulla Luna per restarci. E alla fine useremo quanto abbiamo appreso sulla Luna per fare il successivo, gigantesco passo: mandare astronauti su Marte. Così Jim Bridenstine, amministratore della Nasa, ha presentato al mondo i prossimi obiettivi spaziali dell’agenzia statunitense durante #Moon2Mars, la conferenza stampa tenutasi al Kennedy Space Center. Programmi concreti stavolta, sostenuti da 21 miliardi di dollari, uno dei budget più consistenti mai assegnati.

Continua a leggere su Wired.it

Articoli correlati


  • 3
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *