Le zanzare non pungono a caso, ricordano gli odori

Repubblica - logo

LA PROSSIMA estate fateci caso: forse quella zanzara che avete provato a schiacciare vi sta davvero evitando? Potrebbe non essere un caso. Un ricerca pubblicata su Current Biology mostra che in effetti anche le zanzare nel loro piccolo si ricordano, e in qualche misura imparano, grazie all’olfatto. Gli scienziati a capo dello studio hanno infatti mostrato che quando una zanzara subisce uno shock meccanico, quale può essere per esempio il tentativo di colpirle, associa l’azione all’odore di chi l’ha commessa imparando a evitare il pericolo, o meglio, l’odore correlato. Come riescono in tutto questo?

Continua a leggere su Repubblica.it

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here