La prima passeggiata spaziale tutta al femminile

passeggiata
(Credits immagine: Nasa/CC)

“Non capita spesso di vedere casa mia dall’esterno”, scrive su Twitter Christina Koch, astronauta della Nasa. La casa di cui scrive è la Stazione spaziale internazionale (Iss) da dove uscirà con Jessica Meir, altra astronauta Nasa, per la prima passeggiata spaziale tutta femminile, domani alle 13.50, ora italiana. Accompagnerà l’operazione, la diretta del canale tv dell’agenzia spaziale americana che trovate qui sotto.

Noi da Terra la chiamiamo passeggiata ma non si tratta di svago, perché le due cosmonaute usciranno dall’abitacolo orbitante per aggiustare una batteria d’alimentazione fuori uso. L’Iss è infatti alimentata da pannelli solari e 4 unità di batterie. Lo scorso fine-settimana una di queste batterie ha smesso di funzionare, senza però dare problemi alla corretta alimentazione della stazione e alla sicurezza dell’equipaggio. Nulla di preoccupante, dunque, anzi la passeggiata fa parte di un programma già architettato dalla Nasa per sostituire le batterie solari in dieci uscite fuori porta. L’operazione delicata richiederà ben 5 ore e mezza nello spazio.

Ma, di certo, quest’uscita è a suo modo unica. Infatti in più di mezzo secolo di storia delle spacewalk (la prima risale al 1965) e su 200 passeggiate spaziali dall’Iss, questa è in assoluto la prima che ha per protagoniste due astronaute. In verità, doveva avvenire sei mesi fa, sempre con Christina Koch, sulla stazione da marzo, e un’altra astronauta Nasa, Anne McClain. Tuttavia un semplice problema di taglia delle tute presenti a bordo e pronte all’uso aveva impedito di compiere la storica occasione. E mentre McClain è tornata a Terra, l’agenzia ha dotato l’Iss di nuove tute adeguate alla missione e alla taglia. Permettendo a Jessica Meir, arrivata in orbita solo da due settimane, di unirsi a Christina nell’operazione fuori dagli oblò. I preparativi sono già stati fatti, sotto la guida del nuovo comandante dell’equipaggio, il nostro Luca Parmitano, e proprio ieri Jessica Meir, sorridente, ha pubblicato su Twitter un selfie della prova della tuta.

Via: Wired.it

Leggi anche su Galileo: Perché gli astronauti nello spazio hanno la febbre

(Credits immagine di copertina: Nasa/CC)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here