La pelle è salva, la Terra no

Repubblica - logo

pixabay

Dobbiamo ringraziare i coralli. È grazie a loro infatti che sempre più aziende cosmetiche stanno togliendo alcuni ingredienti dalle formulazioni delle creme solari. Purtroppo non prima che queste stesse sostanze facessero danni: sbiancando appunto le barriere coralline. Sotto accusa gli elementi che servono da filtro solare e che alcuni studi hanno dimostrato essere fra le cause – insieme al riscaldamento e all’acidificazione delle acque – della morte delle barriere coralline. Così il governo delle Hawaii, seguito da quello di alcune isole caraibiche, ha annunciato il bando alle creme inquinanti a partire dal 2021.

Continua a leggere su Repubblica.it

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here