Home Tags Particelle elementari

Tag: particelle elementari

È morto Murray Gell-Mann, il papà dei quark

Premio Nobel per la fisica nel 1969, Murray Gell-Mann ha classificato le particelle subatomiche in un modello tuttora in uso e ha formulato la teoria dei quark insieme al fisico George Weigh. Gell-Mann è scomparso il 24 maggio a 89 anni

Un supercomputer ha risolto un mistero quantistico che resisteva da cinquant’anni

Grazie all’aiuto di un supercomputer, un’équipe di ricercatori è riuscita a risolvere una discrepanza tra teoria ed esperimenti relativa al decadimento beta. Un problema aperto da mezzo secolo

I raggi cosmici per trovare falle e crepe nelle costruzioni

I muoni, particelle subatomiche generate dalla collisione dei raggi cosmici nell'atmosfera, possono essere usati per identificare crepe e punti deboli nelle infrastrutture

Tetraquark, una nuova forma di materia?

Due diversi acceleratori di particelle hanno trovato indizi circa sull’esistenza di una particella con quattro quark, rinominata Zc(3900)

 

Cento anni di raggi cosmici

Il 7 agosto 1912 è la data ufficiale della scoperta delle radiazioni cosmiche ad alta energia da parte di Victor Franz Hess. Ma, come racconta Sapere, prima dello scienziati svizzero era già arrivato l'italiano Domenico Pacini

Perché cerchiamo il Bosone di Higgs

L'obiettivo è verificare se l'Universo funziona davvero come pensiamo oppure se sono altre le regole del gioco

Sempre più vicino il bosone di Higgs

Al Cern di Ginevra nuovi dati fanno pensare che la particella più ricercata degli ultimi 40 anni e mai osservata in laboratorio potrebbe essere presto trovata

Un nuovo “cugino pesante” per il neutrone

Composta da tre quark, questa nuova particella aiuterà gli scienziati a comprendere meglio la fisica delle interazioni forti. Lo scoperta è del Fermilab e lo studio è in pubblicazione su Physical Review Letters

Non è il bosone di Higgs. Però

Al Collider Detector del Fermilab molte più collisioni di quelle attese. Se i dati saranno confermati, potremmo trovarci di fronte a una nuova particella non predetta dal Modello Standard. Intervista ai ricercatori italiani che per primi hanno analizzato i dati 

Fermilab: trovato il bosone di Higgs?

Al Tevatron Collider un’irregolarità nei dati fa fremere la comunità scientifica. Potrebbe trattarsi della "particella di Dio"

RESTA IN ORBITA

Articoli più letti

FOCUS