Home Tags Percezione del rischio

Tag: percezione del rischio

Sisma in Garfagnana, nessun allarme dall’Ingv

Gli esperti dell'istituto hanno solo fatto una comunicazione di routine alla Protezione civile. E' il primo effetto della condanna alla Commissione Grandi Rischi per il terremoto dell'Aquila

L’Aquila, le motivazioni della sentenza

Depositate le 940 pagine con le motivazioni della condanna agli esperti della Commissione Grandi Rischi per aver “rassicurato parte della popolazione” aquilana prima del terremoto dell'aprile 2009

 

Pedoni, attenti agli sms

Una ricerca americana svela come parlare al cellulare, mandare messaggi o ascoltare musica mentre si attraversa la strada siano distrazioni molto diffuse, da considerarsi pericolose tanto quanto quelle alla guida

L’Aquila, perché la sentenza non è contro la scienza

Media, politici e scienziati hanno attaccato il giudizio contro i membri della commissione Grandi rischi, ma forse non hanno letto attentamente i capi d'imputazione

Protezione civile: la legge tuteli gli esperti

All’indomani della sentenza sul terremoto dell’Aquila si sono dimessi vertici e membri della Commissione della Protezione civile, che avverte: ora si rischia la paralisi delle attività di prevenzione e previsione

 

Terremoto a L’Aquila: processo alla comunicazione

Incertezze della scienza e cattiva comunicazione del rischio: perché gli esperti della Commissione Grandi Rischi sono stati condannati?

L’Aquila, chi sbagliò sul terremoto?

Il 20 settembre si apre il processo alla Commissione Grandi Rischi. Imputati sono sei ricercatori, accusati di non avere comunicato il rischio per la popolazione nei giorni che precedettero il sisma del 6 aprile 2009

Se la media non conta

Anche se il pericolo di sviluppare il tumore al seno è inferiore al valore medio, molte donne seguirebbero le terapie preventive nonostante gli effetti collaterali

La formula della paura

Morire di Sars è molto meno probabile che ammalarsi di cancro. Ma la statistica da sola non basta a rassicurare la gente

Gli europei diffidano della scienza

Più curiosi ma non sufficientemente informati. Così si sentono gli europei nei confronti della scienza. Lo ha rivelato l’ultima ricerca condotta da Eurobarometer, l’istituto di sondaggi dell’Unione Europea, intervistando 16 mila persone tra maggio e giugno del 2001. Avidi di informazioni mediche e sull’ambiente, gli europei non si fidano ciecamente della scienza né degli scienziati. E chiedono regole etiche più rigorose

RESTA IN ORBITA

Articoli più letti

FOCUS