Una pianta modificata geneticamente elimina dall’aria due composti nocivi

Wired logo

L’edera del diavolo potrebbe farci bene. Un team di ricerca dell’Università di Washington hanno modificato geneticamentequesta diffusissima pianta, nota come edera del diavolo o potos (nome tecnico Epipremnum aureum), rendendola più salubre. Nella nuova versione, infatti, l’edera rimuove dall’aria due composti volatili cancerogeni, quali il cloroformio e benzene. E combatte più efficacemente l’inquinamento domestico. Per ottenere questi risultati i ricercatori hanno inserito un geneprelevato dal dna del coniglio, anche se presente in tutti i mammiferi. Lo studio è pubblicato su Environmental Science & Technology.

Continua a leggere su Wired.it

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here