Una pianta modificata geneticamente elimina dall’aria due composti nocivi

Un gruppo dell’Università di Washington ha modificato geneticamente l’edera del diavolo, nome tecnico Epipremnum aureum. Così la pianta riesce a rimuovere rapidamente dall’aria due tossine dannose per la salute, il cloroformio e il benzene

Wired logo
  • 4
  •  
  •  

L’edera del diavolo potrebbe farci bene. Un team di ricerca dell’Università di Washington hanno modificato geneticamentequesta diffusissima pianta, nota come edera del diavolo o potos (nome tecnico Epipremnum aureum), rendendola più salubre. Nella nuova versione, infatti, l’edera rimuove dall’aria due composti volatili cancerogeni, quali il cloroformio e benzene. E combatte più efficacemente l’inquinamento domestico. Per ottenere questi risultati i ricercatori hanno inserito un geneprelevato dal dna del coniglio, anche se presente in tutti i mammiferi. Lo studio è pubblicato su Environmental Science & Technology.

Continua a leggere su Wired.it

Articoli correlati


  • 4
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *