Viagra e gli altri, come ‘salvarsi’ on line dai farmaci contraffatti

Repubblica - logo

IN TUTTO 2,4 milioni di confezioni sequestrate negli ultimi 4 anni solo in Italia, e un mercato che in Europa supera, per proporzione, a quello della droga. I farmaci sono al secondo posto, subito dopo l’abbigliamento, nella classifica dei prodotti più falsificati. In Italia, è vero, non trovano spazio nei canali di vendita legali, cioè in farmacia, ma le vendite illegali, specie su internet, non fanno che aumentare in tutto il mondo. E in questo caso non si tratta solamente di un problema economico, ma ancor prima una minaccia alla salute pubblica. Visto che quasi un terzo delle pillole false acquistate su internet riguarda la sfera della sessualità maschile, la Società Italiana di Urologia ha deciso di scendere in campo. Nasce così la campagna “La tua salute vale di +”, lanciata dalla Siu durante la settimana anticontraffazione, per contrastare il problema dei farmaci falsificati alla fonte, educando i cittadini ai rischi che comporta l’assunzione di sostanze mediche non controllate, e al giusto rapporto con il proprio medico e con la propria sessualità.

Continua a leggere su Repubblica.it

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here