Cancro e sessualità, le linee guida degli oncologi Usa

Repubblica - logo

Il cancro stravolge la vita sotto ogni punto di vista: cambia il modo di approcciarsi a cose e persone, modifica le abitudini, causa cambiamenti fisici. Nausea e vomito, dolori, stanchezza, depressione influenzano pesantemente anche il desiderio sessuale, rendendo talvolta impossibile avere rapporti sessuali. Pensare che problemi simili siano secondari o lo scotto da pagare nella battaglia per la sopravvivenza, però, è sbagliato. Ne va della qualità di vita. Eppure, buona parte dei pazienti fatica a parlare con il proprio medico dei disturbi legati al sesso, e altrettanto spesso sono i medici stessi a trascurare quello che invece è un aspetto fondamentale nella cura.

Continua a leggere su Repubblica.it

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here