Il Google Lunar Xprize da 20 milioni di dollari rischia di rimanere senza vincitore

Wired logo

Sembra proprio che non ci sarà nessun vincitore del Lunar Xprize, il premio indetto da Google una decina di anni fa che avrebbe assegnato 20 milioni di dollari alla prima compagnia privata in grado di lanciare nello Spazio il proprio veicolo, farlo atterrare sulla Luna, percorrere qualche centinaio di metri e documentare il tutto in un video da trasmettere alla Terra. Dei quattro team rimasti, nessuno sarà in grado di spedire il proprio rover entro la scadenza del 31 marzo 2018. E Google, dopo i precedenti due rinvii, non intende concedere altro tempo.

Continua a leggere su Wired.it

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here