Il polo Nord magnetico si è spostato così tanto che abbiamo dovuto aggiornare il Gps

Finalmente è stata rilasciata la nuova versione del Wold Magnetic Model, il modello con tutti i sistemi di geolocalizzazione sulle navi e sugli smartphone sono stati aggiornati all’attuale posizione del polo Nord magnetico

Wired logo
  • 21
  •  
  •  

Il polo Nord magnetico non è più dove era. Ma si sta muovendo molto rapidamente, dal Canada alla Siberia. Tanto che dovremo riaggiornare tutti i sistemi di geolocalizzazione, presenti per esempio sui nostri smartphone. Questa settimana, infatti, dopo il ritardo causato dallo shutdown del governo degli Stati Uniti, gli scienziati dell’agenzia americana National Oceanic and Atmospheric Administration (Noaa) hanno finalmente rilasciato l’aggiornamento (inizialmente previsto per il 30 gennaio scorso) del World Magnetic Model, ovvero il modello che descrive il campo magnetico del pianeta i cui dati fungono da riferimento per tutti i sistemi di navigazione e geolocalizzazione moderni, dai sistemi a bordo delle navi a Google Maps sugli smartphone.

Continua a leggere su Wired.i

Articoli correlati


  • 21
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *