Maturità 2018, la terza prova secondo Wired

Wired logo

Archiviate (nel migliore dei modi, ci auguriamo) prima e seconda prova di maturità, gli studenti italiani vedono finalmente più vicine le vacanze: a separarli dal meritato riposo (e dal diploma) resta ormai solo lo scoglio della terza prova (lunedì 25 giugno) e, infine, dell’orale. La modalità del test, al solito, varia da istituto a istituto, dai quesiti a crocettealle domande aperte; la prova è preparata da docenti esterni e interni sulla base del programma svolto nelle singole classi.

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here