Quell’impronta a Gilbiterra? E’ di un Neanderthal

3  L’ULTIMA passeggiata i neanderthal potrebbero averla fatta a Gibilterra, nell’estrema punta della Penisola Iberica che guarda al Marocco, più o meno 28 mila anni fa. Così almeno suggerisce un team di ricercatori internazionali che ha rintracciato nei segni rinvenuti sulle rocce di una duna costiera l’impronta di un neanderthal. Ma che il più famoso dei …

Quell’impronta a Gilbiterra? E’ di un Neanderthal Leggi tutto »

  • 3
  •  
  •  

L’ULTIMA passeggiata i neanderthal potrebbero averla fatta a Gibilterra, nell’estrema punta della Penisola Iberica che guarda al Marocco, più o meno 28 mila anni fa. Così almeno suggerisce un team di ricercatori internazionali che ha rintracciato nei segni rinvenuti sulle rocce di una duna costiera l’impronta di un neanderthal. Ma che il più famoso dei parenti della nostra specie abbia davvero calpestato quel terreno migliaia di anni fa è tutt’altro che accertato. Le impronte rinvenute  a Gibilterra per ora rimangono infatti per lo più un mistero. Un caso intrigante perché ha a che fare con le ultime testimonianze lasciate dall’Homo neanderthaliensis e che riguarda la coesistenza dei sapiens con i cugini neanderthal in passato.

Continua a leggere su Repubblica.it

Articoli correlati


  • 3
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *