Ragazzi e internet, una guida per evitare di cadere nelle maglie della rete e per uscirne

repubblica su Galileo

CYBERBULLISMO, dipendenza, relazioni virtuali: il web in certi casi può diventare una trappola, soprattutto per gli adolescenti, in una fascia d’età ancora molto fragile. Non è un caso che oggi sia appena stato pubblicato, sulla rivista European Neuropsychopharmacology, il Manifesto per la creazione di una rete di ricerca a livello europeo dedicata ai temi del bullismo, del gambling, della pornografia e anche all’uso eccessivo dei social. Perché può capitare di cadere e rimanere imbrigliati nelle maglie della rete: l’importante è riuscire a chiedere aiuto e intervenire tempestivamente. Oltre a questo manifesto, per guidare insegnanti, genitori e gli stessi ragazzi a comprendere meglio il mondo di internet, i suoi vantaggi e i pericoli, dal 25 ottobre arriva in libreria Adolescenti nella rete. Quando il web diventa una trappola (L’Asino d’oro Edizioni, collana Bios/Psiché Adolescenza, 14 euro), un testo che si propone come guida chiara per districarsi dagli intrecci della rete. Come? Prima di tutto conoscendola.

Continua a leggere su Repubblica.it

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here