Sclerosi multipla, un trattamento promettente contro la forma progressiva

Wired logo

pixabay

Un nuovo trattamento farmacologico è risultato efficace nella lotta contro la sclerosi multipla progressiva, mettendo un forte freno all’atrofia cerebrale, un segno tipico della malattia che si manifesta nella riduzione di una parte del cervello. Il farmaco in questione è ibudilast, testato da un team di ricerca coordinato dalla Cleveland Clinic negli Usa in uno studio clinico di fase due, lo stadio intermedio della sperimentazione in cui viene valutata l’attività e gli effetti della molecola. Il risultato potrebbe aprire nuove prospettive terapeutiche per questa forma di sclerosi multipla, per la quale attualmente non ci sono molte opzioni. I risultati della ricerca sono pubblicati sul New England Journal of Medicine.

Continua a leggere su Wired.it

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here