La sedia di Ikea te la monta il robot

Credit: Suárez-Ruiz, Zhou, Pham, Sci. Robot. 3, eaat6385 (2018)

Assemblare una sedia di Ikea in 20 minuti. Niente di eclatante? Forse, almeno se l’autore dell’impresa fosse un essere umano. Ma in questo caso il protagonista è di tutt’altro stampo: parliamo infatti di un automa composto da due braccia robotiche per uso industriale, una telecamera 3D, sensori di vario tipo e due pinze con cui manipolare i pezzi della sedia. A svilupparlo sono stati i ricercatori della Nanyang Technological University di Singapore, che sulle pagine di Science Robotics descrivono il successo ottenuto dal loro robot, capace di montare in poche decine di minuti una sedia di Ikea a partire dai singoli pezzi disposti in modo del tutto casuale.

Un’impresa non da poco nel mondo della robotica, dove manualità e coordinazione mano/occhio rappresentano ancora obbiettivi difficili da raggiungere. A dirla tutta – ammettono i ricercatori – nell’esperimento odierno buona parte dei movimenti e delle strategie messe in atto dal robot erano state programmate dagli stessi scienziati, ma la speranza è che poco tempo si riesca a combinare le potenzialità della tecnologia da loro sviluppata con quelle offerte dalle più avanzate intelligenze artificiali, per ottenere un dispositivo completamente autonomo in grado di emulare le capacità manuali degli esseri umani.

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here