La Stazione spaziale internazionale sarà data in affitto?

Wired logo

La Stazione spaziale internazionale (Iss) in futuro potrebbe essere in parte affidata alla gestione di aziende private: la notizia viene dal nuovo amministratore della NasaJim Bridenstine, che ha spiegato la questione in un’intervista sul Washington Post. Bridenstine è già in contatto con varie grandi aziende che sarebbero interessate a essere coinvolte nel progetto internazionale. Anche se ancora non rivela i nomi, dato che i tempi sono prematuri e la nuova gestione potrebbe partire, secondo le intenzioni, non prima del 2025. L’obiettivo, tuttavia, incontra molti oppositori nel governo: questo perché la Nasa è uno dei 5 grandi sostenitori e gestori della Iss, nella quale ha investito dai 3 ai 4 miliardi di dollari. Ecco cosa è successo.

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here