Home Tags Fisiologia

Tag: fisiologia

Zucchero o dolcificante? La risposta non è sulla punta della lingua

La preferenza per lo zucchero non dipende solo dal gusto ma dalla soddisfazione energetica. In campo la comunicazione diretta tra intestino e cervello, via nervo vago

Resistenza fisica, fino a quanto si può spingere l’organismo umano?

C'è un limite per la resistenza agli sforzi. Un limite metabolico, indipendente dal tipo di attività fisica e valido per tutti. Lo studio su Race Across the Usa

Le donne preferiscono il vino bianco, il gene del gusto guida...

Uno studio internazionale, coordinato dall'Università degli Studi di Milano, sostiene che i geni del gusto e i suoi polimorfismi possano essere condizionati dallo stile di vita e dalla cultura, determinando i gusti personali nel scegliere questa bevanda

Perché i dolcificanti artificiali ci fanno mangiare di più

Aspartame, saccarina, sucralosio: i dolcificanti non aiutano a dimagrire: il cervello si accorge dell'inganno energetico, e fa scattare la fame

Perché il cervello invecchia più del fegato

Analizzando i meccanismi di invecchiamento delle proteine è emerso che, con l’età, fegato e cervello non subiscono lo stesso declino

Svegliarsi all’ora giusta è fondamentale per vincere

Uno studio ha dimostrato che una buona o una cattiva prestazione atletica sono collegate all’ora in cui ci si sveglia

Pressione alta, se lo zucchero è peggio del sale

Una ricerca americana ribalta l’idea che sia il sale a far innalzare la pressione. La colpa sarebbe più dello zucchero

   

Tutti i segreti del nostro orologio interno

Gli scienziati della Unc School of Medicine hanno chiarito i meccanismi di funzionamento dell'orologio circadiano, che regola la fisiologia del corpo umano nell'arco delle 24 ore

Sesso, le posizioni migliori contro il mal di schiena

Uno studio per la prima volta analizza il movimento della colonna vertebrale durante il rapporto sessuale, per consigliare chi soffre di mal di schiena

Perché le braccia oscillano durante la corsa?

Non solo aiuta a controbilanciare il movimento delle gambe, ma riduce il costo energetico dell'esercizio di almeno il 3%. Lo studio su Journal of Experimental Biology

RESTA IN ORBITA

Articoli più letti

FOCUS