La terapia genica contro la Sma arriva in Italia

Tutto è pronto per l’inizio della sperimentazione sui neonati affetti dalla forma più grave della malattia. Il primo centro a partire sarà il Policlinico Gemelli a Roma

Repubblica - logo
  • 26
  •  
  •  

pixabay

MANCA davvero poco, qualche settimana, e poi la terapia genica contro l’atrofia muscolare spinale (Sma) sarà una realtà, anche in Italia. A partire per primo sarà il Policlinico Gemelli di Roma che nei prossimi giorni riceverà la visita dell’azienda – AveXis, acquisita da Novartis nei mesi scorsi – per controllare che tutto sia pronto per poter arruolare i bambini. “Ci aspettiamo che non ci siano ritardi e di poter iniziare nelle prossime settimane l’accoglienza dei primi casi – spiega Eugenio Mercuri, direttore della struttura complessa di Neuropsichiatria Infantile  – .

La sperimentazione riguarderà piccoli sotto i 6 mesi di età affetti dalla forma più grave della malattia, la Sma1, che non siano già in trattamento con altri farmaci”.

Continua a leggere su Repubblica.it

Articoli correlati


  • 26
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *