Doping sonoro, è possibile modificare le performance sportive con la musica?

Wired logo

Che sia in palestra, in piscina o all’aria aperta, c’è un gadget che oggi non può mai mancare nell’armamentario di un vero sportivo: le cuffie. La musica aiuta a isolarci dal caos circostante, a dimenticare la fatica e concentrarci sugli esercizi che stiamo effettuando. E con la giusta canzone, sembra anche in grado di portare le nostre performance al livello successivo. Questa almeno è l’opinione di molti sportivi, amatoriali o professionisti che siano. Non ultimi gli atleti impegnati nelle olimpiadi invernali coreane: in particolare gli snowboarder, che come ricorda un articolo del New York Times si lanciano dall’halfpipe rigorosamente armati di cuffie, ascoltando di tutto, da Eminem a Lady Gaga, passando per Bob Marley e gli Acqua. Ma cosa dice la scienza? La musica è realmente in grado di migliorare le performance sportive?

Continua a leggere su Wired.it

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here